Brescia, in borse schermate la merce rubata al Leroy Merlin. Due arresti

0

Ieri mattina in via Genova, a Brescia, una coppia di giovani è stata arrestata dai carabinieri per aver rubato materiale elettrico al Leroy Merlin. I due, di nazionalità rumena, sono riusciti a evitare il sistema antitaccheggio dell’attività commerciale nascondendo la refurtiva in una borsa “schermata” con fogli di alluminio.

Ma i loro movimenti non sono passati inosservati. Gli addetti alla vigilanza dell’esercizio presente nel complesso Campo Grande, infatti, dopo aver notato il loro comportamento, hanno chiesto l’intervento dei militari che hanno fermato i due malviventi. La merce derubata è stata recuperata e restituita al negozio.