Lozio, turista olandese salvata in quota. Si era smarrita durante passeggiata

0

I tecnici della stazione di Breno della V Delegazione Bresciana del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico lombardo sono stati impegnati in un’operazione in Valcamonica. Stamattina una turista olandese di 49 anni è uscita da sola per una passeggiata, ma si è smarrita nella zona di Villa di Lozio. Ha proseguito lungo il sentiero, ma ha perso l’orientamento e si è ritrovata in un’area impervia, con salti di roccia, a 2 mila metri di altezza sotto la Bagozza.

Non riusciva più a capire dove andare e non trovava il sentiero per il ritorno, così ha chiesto aiuto dal suo cellulare. La centrale operativa che ha raccolto la chiamata, intorno alle 12,30, ha inviato i soccorritori sul posto. L’hanno trovata dopo un’ora e mezza di ricerche ed era stanca, ma illesa. Per aiutarla è stato chiesto anche l’aiuto dell’elicottero che l’ha trasportata a valle e infine portata in ambulanza all’ospedale di Esine per accertamenti.