Corte Franca, controlli e denunce al Number One per alcol e droghe

0

Lo scorso sabato notte, nell’ambito di un servizio svolto dalla Compagnia dei carabinieri di Chiari per prevenire e reprimere i reati sulle sostanze stupefacenti e l’abuso di alcol, i militari si sono concentrati nei pressi della discoteca “NumberOne” di Corte Franca. Dodici militari provenienti dalle stazioni di Adro, Castrezzato e Rudiano, con quelli del Radiomobile e Nucleo Operativo di Chiari, hanno controllato i clienti durante un evento di musica Hardcore. Al termine della serata sono state identificate più di 70 persone e ispezionati oltre venti veicoli.

Sono state denunciate sei persone per vari motivi. Un 19enne svizzero è stato fermato per detenzione e porto illegale di un coltello da una lama di 10 centimetri. Un 25enne di Bergamo e un coetaneo albanese per guida in stato di ebbrezza, con un tasso alcolico molto superiore a 1 grammo per litro e il ritiro della patente. Poi un 21enne di Lovere, un 24enne di Pontremoli e uno di 18 anni originario della Libia, denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In più, cinque ragazzi, tutti italiani tra i 18 e i 30 anni, sono stati segnalati alle prefetture competenti in quanto assuntori di sostanze stupefacenti. Durante le perquisizioni sono stati trovati tre spinelli di marijuana, già confezionati, un altro grammo in cinque dosi, 10 grammi circa di hashish, 2 grammi di cocaina divisi in sette dosi e mezzo grammo della droga sintetica speed.