Bassa, droga, violenza e senza regole. Carabinieri fermano tre persone

0

Nell’ambito delle operazioni che nel weekend hanno portato all’arresto (e rimessa in libertà) di un giovane spacciatore a Ghedi, nella bassa bresciana, i militari hanno compiuti altri fermi. In un caso quelli di Bagnolo Mella hanno rintracciato e portato nel carcere di Brescia un 65enne italiano, residente ad Azzano Mella, che più volte non ha rispettato le disposizioni dell’autorità giudiziaria.

Poi i militari hanno denunciato un marocchino di 34 anni, regolare ma senza dimora fissa nella bassa, perché ritenuto responsabile di aver aggredito un connazionale in un kebab del paese dopo una lite sfociata per motivi inutili. Infine, a Dello i carabinieri locali hanno denunciato un nordafricano 30enne, residente in paese, per aver ceduto una dose di cocaina a un 43enne italiano della zona.