Campione Garda, ottimo inizio per i fratelli Vespasiani al Tricolore FD

0

Il Flying Dutchman (o più semplicemente l’FD) ha vissuto la prima giornata del Campionato Nazionale 2016. Una sola prova, condizioni piuttosto instabili con qualche problema nel posizionare il campo di gara. A vincere sono i fratelli Vespasiani dell’ AV Bracciano, campioni in carica. Secondi si piazzano i fortissimi ungheresi Szabolcs-Domokos, davanti ai connazionali Süli-Papp. Quarto è l’equipaggio della Repubblica Ceca  Hruby-Houdek, quinti i gardesani Cipriani-Benedetti  della Fraglia Peschiera (Verona) e sesti Barenghi-Koles della Canottieri Lecco 1859. Campionato Open, di valenza internazionale, manifestazione ha riportato l’FD lungo la riva lombarda del Garda.

Si tratta di un ritorno visto che qui negli anni ’60 si corse un tricolore promosso dalla Fraglia Vela Desenzano e il Campionato Mondiale del 1985 con il Circolo Vela Gargnano. L’Fd è stata classe olimpica dal 1960 (Roma) ai Giochi di Barcellona nel 1992. La storia della vela azzurra è legata ai successi di Capio-Pizzorno che furono Campioni del Mondo. Lo scafo è stato ideato dagli olandesi Conrad Gülcher e Ulik  van Essen (padre anche del Flying Junior). È stata considerata la più veloce e la più elegante tra le derive classiche. Una delle ultime versioni è stata rivisitata dal progettista lacustre Umberto Felci. Il Campionato co organizzato dal CV Gargnano e da Univela Sailing si chiuderà domenica,