Libri, “Siamo tutti in ordine” di Daryl Gregory, un efficace romanzo horror

0

Titolo: Siamo tutti in ordine

Autore: Daryl Gregory

Pagine: 166 pp., copertina flessibile

Editore italiano: Fanucci

thumbnail_siamo_tutti_in_ordine-copiaTrama: La psicoterapeuta Jan Sayer ha creato un gruppo di supporto per studiarne le terribili psicosi e monitorarne gli strani comportamenti di alcuni pazienti: Harrison, Stan, Barbara, Martin e Greta. Insieme affrontano i nemici che popolano le loro menti e le fobie che invece li aspettano al varco nel mondo reale, in un viaggio nel lato più oscuro e pericoloso della psiche umana, verso mondi periferici, paralleli, spaventosi, dove è facile perdersi.

Macabri delitti, oscuri rituali, indagini e arcani misteri si fondono in questo piccolo ma prezioso romanzo. Nonostante fossi partito con una vena di scetticismo, alla fine delle lettura sono rimasto affascinato dal lavoro di Daryl Gregory.

Azzeccatissima la simbiosi tra i vari personaggi, presentati anche separatamente in modo che il lettore possa addentrarsi nella loro psiche e capirne la personalità. Uno diverso dall’altro ma inevitabilmente uniti dalle loro paure più profonde, i protagonisti sviluppano una sorta di cameratismo che si evolve pagina dopo pagina. Leggendo i brani delle sedute del gruppo di supporto, in un certo senso, è come se il lettore vi partecipasse concretamente, respirandone l’atmosfera. Risultano infatti convincenti i dialoghi, colorati, pungenti e in alcuni casi ironici.

L’autore è attento a mantenere un alone di mistero e una sensazione d’incertezza riguardo alla veridicità di quello che si sta leggendo. Si viaggia infatti sul sottile filo che separa realtà e immaginazione, o per meglio dire malattia mentale dei pazienti. Il tutto è inserito all’interno di una storia intensa, oscura, e perché no macabra, che non deluderà gli amanti del genere horror-thriller.

Un romanzo semplice, ben ideato e piacevole, con immancabili colpi di scena.