Brescia, svelata in Loggia la Germani Basket. Entusiasmo per ritorno in A

0

Si è svolta questa mattina la cerimonia ufficiale di presentazione della Germani Basket Brescia, antipasto di una giornata che si concluderà con il prestigioso match contro l’Hapoel Gerusalemme (PalaGeorge di Montichiari, palla a due alle ore 20.30) valido per la prima edizione del ‘Trofeo Roberto Ferrari’.

Nella splendida cornice del Salone Vanvitelliano del Palazzo della Loggia di Brescia erano presenti l’On. Emilio Del Bono, sindaco del Comune di Brescia, il presidente Graziella Bragaglio, il patron Matteo Bonetti, i rappresentanti delle principali aziende partner della società e tutta la Leonessa al completo: giocatori, staff tecnico e dirigenziale.

“La Leonessa raccoglie la passione del basket di tutta la nostra città – le parole dell’On. Emilio Del Bono, sindaco del Comune di Brescia -. Il mio grazie va agli sforzi di Graziella Bragaglio e di tutta la società che ha reso possibile il ritorno in Serie A. A Brescia lo sport motiva la città intera e rappresenta un forte motivo di identità. Quest’anno la Leonessa disputerà la Serie A a Montichiari, ma il mio augurio è che presto possa tornare in una città che ha grande voglia di accogliere il basket di altissimo livello. Finalmente possiamo dire che siamo sulla buona strada, il sogno di poter vedere la squadra giocare a Brescia in quello che sarà il PalaLeonessa è più vivo e vicino che mai”.

“Questo è un giorno importante, sono davvero emozionata – il pensiero del Presidente Graziella Bragaglio -. Vincere un campionato a 32 squadre e portare in Serie A la squadra dopo 28 anni è stata davvero un’impresa epica. La Leonessa è la dimostrazione che a volte nella vita i sogni si avverano. Noi però non abbiamo intenzione di fermarci e vogliamo diventare un punto di riferimento per la città e il territorio, non solo con la prima squadra ma anche con il settore giovanile. Ci apprestiamo a vivere una grande avventura, un percorso importante che necessita del supporto di tutti, dalle Istituzioni alle aziende che hanno deciso di affiancare il nostro cammino. Abbiamo vissuto delle emozioni fortissime, vogliamo viverne di più forti”.

“A nome della Legabasket do ufficialmente il benvenuto in Serie A alla Leonessa – le parole di Federico Zurleni, direttore generale di Legabasket Serie A. – Brescia è una città importante per il basket e per lo sport in generale. Come campionato italiano di Serie A abbiamo l’assoluta necessità di ritrovare piazze importanti, che abbiano un pubblico entusiasta e suscitino l’attenzione degli sponsor, proprio come Brescia, che si presenta ai nastri di partenza della Serie A forte di una società strutturata e dotata di grandi professionalità”.

“Abbiamo realizzato un progetto tecnico che rispondesse all’obiettivo di dare continuità alla scorsa stagione – l’intervento di Sandro Santoro, general manager della Leonessa -. Nello sport raramente si vive di riconoscenza, questa società ha fatto quanto più possibile per dare continuità a quanto lo scorso anno era stato costruito con tanta passione e tanta cura. I nuovi arrivi invece incarnano lo scatto di livello che la Serie A impone. Ma al di là dei singoli nomi, credo che tutti coloro che lavorano in società meritino il rispetto di chi sta dall’altra parte e che a volte non si accorge di quanto lavoro necessiti portare avanti un progetto sportivo e tecnico come il nostro”.

Al tavolo delle autorità presso il Salone Vanvitelliano del Palazzo della Loggia di Brescia erano presenti anche il Dr. Mauro Ferrari, amministratore delegato di Germani Spa, il Dr. Renato Bonaglia, amministratore delegato di Alcass Spa, il Dr. Franco Dusina, presidente di Centrale del Latte di Brescia e il Dr. Giovanni Comboni, vice presidente di A2A, mentre in platea era presente l’ex CT della Nazionale Simone Pianigiani, oggi allenatore dell’Hapoel Gerusalemme.

Al termine degli interventi si è svolta la presentazione della squadra, con i giocatori chiamati sul palco uno a uno dal patron Matteo Bonetti, che ha riservato a ciascuno di loro il proprio saluto e il proprio incitamento. Infine la presentazione delle maglie ufficiali da gioco e un giro sull’official truck del Basket Brescia Leonessa, sul quale era allestito il punto merchandising che sarà a disposizione dei tifosi questa sera presso il palasport di Montichiari.