Bergamo, dal 7 al 25 settembre “I Maestri del Paesaggio”. Lavori in corso in piazza Vecchia

0

In piazza Vecchia a Bergamo Alta, gioiello dell’architettura rinascimentale, spunta una passerella di legno da 68 metri che ospiterà “I Maestri del Paesaggio” organizzata dal Comune e Arketipos dal 7 al 25 settembre. Le aziende bergamasche del legno (eccellenza italiana nella lavorazione del materiale, riunite in “Il Legno dalla Natura alle Cose”), con i quattro gardener supporter della manifestazione (Cooperativa della Comunità, Giardini Arioldi, Locatelli Franco &figli e Verde Idea) stanno realizzando la camminata frutto dell’estro di Stefan Tischer. Professore di Architettura all’università di Alghero e paesaggista internazionale, ha dato forma all’energia creativa dei sedici studenti della “Summer School 2015”. Con lui anche la paesaggista Lucia Nusiner cui è affidato l’allestimento green e Maurizio Quargnale che ha curato l’illuminazione.

La passerella, accessibile dalle 9 alle 22 (alle 23 i venerdì e i sabato), proporrà i cinque paesaggi (urbano, alluvionale, submontano, montano e alpino) della terra orobica. Passeggiando sui 68 metri e per un’altezza di 4 metri, per i visitatori sarà come camminare idealmente dalla pianura alla montagna. “I Maestri del Paesaggio”, che da sei anni porta in Italia i migliori garden e landscape designer internazionali, dal 7 al 25 settembre rifletterà, con il focus “Wild Landscape”, sul bisogno sempre più esplicito dell’uomo moderno di riconnettersi con la natura, importandola nel quotidiano. 19 giorni di meeting, incontri e riflessioni a tu per tu con le più famose archistar del paesaggio, installazioni verdi e spettacoli di luce in una dimensione di sogno e incanto per adulti e bambini.

Gli allestimenti delle Green Square di piazza Vecchia e piazza Mascheroni, gli spettacoli di luce in porta San Giacomo, Torre della Campanella, piazza Vecchia, Torre del Gombito, Piazza Mercato delle Scarpe e la mostra dedicata alle iniziative delle imprese indirizzate alla qualificazione del verde in modo intelligente sono alcuni esempi degli eventi in programma. Il culmine è l’International Meeting of the Landscape and Garden del 23 e 24 settembre al teatro Sociale, dove le menti più geniali del landscaping mondiale si confronteranno su idee e progetti di ampio respiro.

Tra le novità, ci sono il #Greendesign, il #Greenfashion e il “Life Gestire 2020” che si aggiungono ai capisaldi della manifestazione. Poi il Valfredda Perennials Seminar, l’Alpine Seminar, workshop di fotografia, aperitivi di Paesaggio e Obiettivo sulla piazza Verde e dintorni e il contest fotografico aperto a tutti e giunto alla quinta edizione. Attesa anche “Summer School” cui parteciperanno studenti europei esperti di paesaggio, oltre #Kids dedicata ai bambini nei weekend. Per informazioni si può visitare il sito internet.