Provaglio Iseo, si corre “per amore”. Il 10 settembre arriva “Magic Run”

0

Arrivano a Provaglio d’Iseo il secondo weekend di settembre i colori sacri della “Magic Run. Corri per amore”. Nato da un gruppo di giovani donne di Provaglio d’Iseo che hanno scelto di unirsi per realizzare un progetto di sensibilizzazione e solidarietà che coinvolga tutto il paese, l’evento in programma sabato 10 settembre è una corsa podistica non competitiva di 5 Km.

Si parte alle 16.00 dal piazzale della scuola secondaria a Provaglio e, lungo un percorso che attraverserà il paese, ogni chilometro circa, i partecipanti passeranno da “punti colore”, gestiti dai volontari e verranno spruzzati da colori in polvere non tossici e lavabili (una sorta di borotalco colorato).

“Uno spettacolo esplosivo di colori e allegria – sostengono i volontari che si occupano dell’organizzazione – che vedrà il paese unito per raccogliere fondi da devolvere alla Cooperativa Sociale “Il Germoglio Onlus”. L’intento è quello di sviluppare e condurre un progetto volto ad incrementare l’autonomia nelle attività domestiche quotidiane dei numerosi ragazzi diversamente abili accolti nel centro diurno.”

Partecipare il divertente percorso tra le nuvole colorate ha un costo simbolico di 12 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini a fronte del pagamento dei quali verrà consegnata una t-shirt bianca da indossare per la corsa. Ispirata ad una delle più sacre festività indiane che simboleggia la rinascita e la voglia di resuscitare sotto altra forma di esseri pieni di vita, la Magic Run è un’esperienza di condivisione e di consolidamento delle relazioni. “L’Amministrazione comunale ha volentieri patrocinato questo evento – sostiene il Sindaco di Provaglio Marco Simonini – in primo luogo per favorire l’incontro con gli altri e per fare rete; i ragazzi si sono attivati coinvolgendo le attività commerciali, privati cittadini e mondo dell’imprenditoria locale che hanno sponsorizzato e reso possibile questo sogno colorato”.

Due sono le associazioni di Provaglio che si sono occupate della gestione burocratica dell’evento, il Gruppo Amatori Provaglio e i Liberidì, che cureranno anche il post-corsa ovvero lo stand gastronomico. La musica dal vivo dei Rock a Domicilio sarà il traguardo finale della serata. “Ringraziamo fina da ora tutti coloro che a vario titolo ci hanno permesso di creare questo appuntamento – continuano gli organizzatori – e, al di là del numero dei partecipanti, saranno le emozioni a rendere unica questa corsa senza vincitori né vinti, fatta in nome di nessuna medaglia se non quella della solidarietà. Il nostro obiettivo è far diventare la nostra idea un progetto che unisca un intero paese e così sarà”.