Torbole del Garda, alle Olimpiadi delle Università in testa il Cus Bologna

0

Sono iniziate sul Garda Trentino le regate delle Olimpiadi delle Università della Laser Performance Collegiate Cup, gara velica riservata alle Università di tutto il Mondo. Appena prima della giornata finale questa è la situazione: 1° ITALIA 12 vittorie 2 sconfitte, 2 OLANDA 11 vittorie 3 sconfitte , 3 USA 11 vittorie 3 sconfitte, 4 AUSTRIA 8 vittorie 6 sconfitte. Oggi si correrà la fase finale con i migliori 4.

Regata con tre equipaggi per team a sfidarsi in un mix di Match-Race e Flotta.

Il team italiano (3 equipaggi per Nazione) fa riferimento al team 6Lord del Circolo Vela Gargnano, studenti del Cus Bologna della Alma Mater. I velisti gardesani sono Fabiano Capuccini, Roberto Cima e Francesco Pedrotti, timonieri, Luca Silvioli, Marco Difiore e Niccolò Crestana prodieri. La gara è una sorta di prova in flotta e Match-Race con tre equipaggi per team che si sfidano in una formula mista.

Per il sodalizio trentino del Circolo Vela Torbole si tratta dell ‘ennesimo “International Events” di una stagione infinita coordinata dal presidente Gian Franco Tonelli,  dopo Mondiali, Europei, gare internazionali, sempre con le derive più attuali e frequentate dagli equipaggi emergenti, i futuri skipper delle Olimpiadi, ma anche con la storia come avviene con le classi Finn, 5.5 Metre e Dragoni.

Partner del CVT  sono in questo 2016: Zhik, Trentino spa, Ingarda spa, Fantastica Sailing Team, Cassa Rurale Altogarda, Stuffer, Contender  Sailcloth, Trentingrana, Itas assicurazioni, Alpine Renault, Melinda, PROtect Tapes, WD 40, Suzuki Marine.