Malonno, il 16 ottobre sfida mondiale di mungitura a mano. Ghirardi campione in carica

0

A Malonno, in Valcamonica, si cercano mungitori da tutta Italia e dal mondo per sfidare il campione in carica Gian Mario Ghirardi, residente proprio nel paese camuno. Il 16 ottobre a Malonno, infatti, si disputerà la terza edizione del campionato del mondo di mungitura a mano di bovine, kermesse che nelle prime due manifestazioni si è svolta a Lenna, in provincia di Bergamo. L’agricoltore-operaio camuno ha sempre vinto mungendo dalla sua vacca Mirka, di razza Pezzata Rossa, 8,7 litri di latte in due minuti, tempo su cui si disputa la gara. Una performance frutto dell’animale e del feeling tra l’uomo e il contadino.

“Tra gli obiettivi della manifestazione c’è proprio la valorizzazione di un’antica tradizione, simbolo di un legame uomo-natura che rischia di scomparire, di fronte alla progressiva meccanizzazione e industralizzazione del settore – spiega Francesco Maroni presidente dell’associazione organizzatrice Le Tre Signorie di Branzi.- Il campionato sarà un omaggio a un modo di fare agricoltura slow, allo stesso tempo sano e sostenibile”. In palio c’è un montepremi in buoni valore di 6 mila euro, di cui 3.500 al primo, 1.500 euro al secondo e 1.000 al terzo.

Al campione andrà anche il “Secchio d’oro”, il trofeo dedicato ai formaggi principi delle Orobie, i sette gioielli caseari orobici (Bitto Storico, Formai de mut, Branzi Ftb, Strachitunt Val Taleggio, Stracchini all’antica, Agrì di Valtorta e formaggi di capra orobica). L’evento quest’anno si inserirà in una tre giorni di festa e musica. Venerdì 14 ottobre l’apertura alle 22 con un omaggio a Vasco Rossi e la presenza del bassista del Blasco Claudio Golinelli.

Sabato 15 la tradizionale rassegna bovina accompagnata dalla fiera commerciale di San Gallo, vicino al campo gara e dalle 21 il festival della musica bresciana con Charlie Cinelli, Giorgio Zanetti da “Zelig”, Piergiorgio Cinelli e Dellino Farmer. Domenica 16 ottobre, dalle 7, la terza edizione del mondiale di mungitura con la diretta streaming via radio. In serata la festa si chiuderà con la rock band “Senso unico” e Omar Pedrini. Nella foto il campione in carica Gian Mario Ghirardi