Manerbio, in casa mezzo chilo in ovuli di hashish e cocaina. Arrestato 21enne

0

I carabinieri di Manerbio hanno arrestato N. B. di 21 anni, residente in paese, per detenzione di sostanze stupefacenti. I militari lo seguivano da tempo e hanno perquisito la sua casa.

All’interno hanno trovato e sequestrato 39 ovuli di hashish da oltre 400 grammi, due dosi di cocaina, tre bilancini di precisione, un rotolo di pellicola trasparente e un coltello da cucina con la lama sporca di residui, probabilmente hashish.

Portato al tribunale di Brescia per il giudizio con direttissima, il giudice ha convalidato l’arresto. Nonostante sia incensurato, per il giovane è stato disposto l’obbligo di presentarsi due giorni alla settimana ai carabinieri di Manerbio.