Bardolino (Vr), gara sul palo della cuccagna. Premio per miglior caduta nel Garda

0

Il porto di Bardolino, sulla sponda veronese del lago di Garda, lunedì 11 luglio alle 20,30 diventerà un’arena per il cesto enogastronomico della cuccagna. Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la gara più divertente, ma anche impegnativa, del Garda, in cui gli atleti dovranno percorrere in piedi un palo di 12 metri per 35 centimetri di diametro, posizionato direttamente sulle acque del porto, fino a raccogliere la bandierina all’estremità e riportarla a terra. Il palo è cosparso di grasso per tutta la sua lunghezza e a decidere le modalità con cui gli atleti lo possono percorrere sarà il presidente di giuria.

“La gara, giunta all’ottava edizione, è ormai entrata nell’agenda sia dei bardolinesi sia dei molti turisti che ogni anno tornano sul nostro territorio – dice Stefano Ottolini, consigliere comunale e ideatore dell’evento – e ripercorre quel filone di tradizione e folklore che ai visitatori piace. C’è tutto lo spettacolo dell’agonismo sportivo, ma mescolato anche alla goliardia. Insomma, sono un paio d’ore in cui si assiste a qualcosa di insolito e divertente”. La competizione premierà anche la caduta più spettacolare dal palo.

“Lo scenario è unico, in una cornice fantastica valorizzata dagli allestimenti e dai giochi di luce della Fondazione Bardolino Top – conclude Ottolini – quindi gli atleti non sono solo allettati dal premio finale in prodotti tipici, ma anche poter in qualche modo esibirsi in questa location meravigliosa ed è per questo che arrivano da tutta la provincia”. I cittadini di Bardolino detengono da due anni il titolo grazie ad Aleksandr Dal Cero che tenterà il tris.