Concesio, cantieri su fogne, strade e fibra ottica. Saranno mesi di passione

0

Lunedì 4 luglio inizieranno i lavori per il collettamento della rete fognaria della parte sud di Concesio verso la rete di Brescia e verso la destinazione finale del depuratore di Verziano. L’assessore all’Ambiente Giampietro Belleri parla di “un’opera urgente, necessaria e non più differibile in alcun modo, in considerazione anche del progetto del depuratore per la Valtrompia che procede tra i vari step burocratici necessari alla sua approvazione definitiva”. I lavori interesseranno all’inizio la parte sud di via Zanardelli, quella più vicina a Brescia, e andranno avanti per circa due mesi, con la chiusura della strada (ad eccezione dei residenti e degli interessati alle attività commerciali). Considerando la complessità dei lavori in questo tratto, saranno svolti con turni di lavoro allungati.

Il ripristino completo della via, con il rifacimento del piano stradale e segnaletica è previsto per la fine dell’anno. Ad agosto i cantieri saranno all’interno del parcheggio del centro commerciale Auchan, di proprietà di Lusigest SpA, quindi con disagi limitati per la popolazione. A settembre e ottobre si procederà sull’attraversamento della provinciale via Europa e della restante parte di via Zanardelli. In ogni caso, la principale via Europa non subirà chiusure visto che i lavori saranno in profondità. Sono previsti anche i cantieri su via Camerate tra via Matteotti e il centro commerciale tra novembre e dicembre. Via Camerate sarà ripristinata entro la primavera del 2017 a causa dei lavori previsti in inverno ed eventuali assestamenti.

Oltre ai lavori per la rete fognaria, dal 18 luglio via Matteotti e via Camerate, verso Brescia, saranno interessate dai cantieri per installare la fibra ottica. Entro fine settembre è prevista anche la riqualificazione estetica e funzionale di via Matteotti, a carico del soggetto esecutore dei lavori sulla fibra, con rifacimento dei cordoli ammalorati e dei marciapiedi, oltre alla segnaletica orizzontale e verticale. Entro la primavera del 2017 sarà anche riqualificata metà della sede stradale, con il marciapiede, di via Camerate, il tratto che costeggia il centro commerciale e che porta a Brescia: l’altra metà è competenza del comune di Brescia. “Questi lavori, specialmente per quanto riguarda la rete fognaria, si configurano come vincolanti e fondamentali per l’annosa questione della depurazione della Valtrompia – spiega l’assessore – e finalmente siamo contenti di fare il primo passo.

Sicuramente saranno creati disagi, specialmente alla viabilità di transito, non solo nelle vie interessate fisicamente dai cantieri, ma anche a quelle vicine, per via del traffico indotto dalle deviazioni, le quali saranno segnalate”. Sempre per quanto riguarda il collettamento della fognatura verso il depuratore di Verziano, anche via Sangervasio sarà interessata da un cantiere, previsto per ottobre, nel tratto compreso tra via Segni e via Campagnola. “Chiediamo ai residenti di portare pazienza – conclude Belleri – in quanto i lavori previsti permetteranno di collegare al depuratore di Verziano la porzione di paese che non potrà essere collettata, per ragioni fisiche e idrauliche, al prossimo depuratore della valle.

La fibra ottica, invece, si pone come servizio che migliora la qualità della vita dei cittadini e quindi anche i lavori per la sua posa comporteranno disagi sopportabili, in virtù delle finalità che si pone”. A tutti i residenti e le attività nella zona interessata dai lavori è stata recapitata una comunicazione con una planimetria dei lavori e il cronoprogramma. Per quanto riguarda la gestione della viabilità durante i lavori, protagonista sarà la Polizia locale di Concesio con quella di Brescia e Collebeato perché interessati dalle modifiche alla viabilità. Sui lavori, invece, il controllo è affidato all’ufficio Tecnico di Concesio.

PLANIMETRIA DEI LAVORI