“Rinascimento Culturale” parte con il botto. Festival riprende a settembre

0

Si è conclusa domenica 26 giugno, con la scrittrice Mariapia Veladiano, la prima serie di incontri di Rinascimento Culturale, il festival estivo che unisce reading, rappresentazioni teatrali, incontri con personaggi di spicco del panorama culturale nazionale e appuntamenti “pop.

Rinascimento Culturale, giunto alla sua terza edizione, ha riscontrato circa 1.000 presenze, per una crescita del 30% rispetto allo scorso anno. Gli incontri hanno riscosso grande consenso da parte del pubblico. Un pubblico attento e curioso, composto anche da giovani, ed interessato a partecipare ai prossimi appuntamenti: «molte persone, infatti, hanno deciso di lasciare il proprio contatto per poter essere informate sugli incontri e sulle novità dell’associazione» – dichiarano gli organizzatori.

La seconda parte si svolgerà dal 9 al 18 settembre, con otto appuntamenti distribuiti in vari comuni bresciani: Palazzolo, Rovato, Iseo, Brescia, Sale Marasino ed Erbusco. Il Festival si apre a nuovi orizzonti «l’unica strada percorribile per una “rinascita” è la presa di coscienza dei territori di fronte ai cambiamenti» – ha dichiarato il sociologo Aldo Bonomi durante il suo intervento, e Rinascimento Culturale ci prova esplorando nuovi territori e «facendo rete tra realtà che tradizionalmente sono distanti anche per ragioni culturali, tessendo una tela tra enti pubblici, privati, profit e no profit.» – commenta Fabio Piovanelli, direttore organizzativo.

Rinascimento Culturale si configura come un festival in grado di portare sul territorio bresciano grandi nomi della filosofia e della sociologia, professori e critici letterari con cui il pubblico può confrontarsi su temi di attualità. «Quella che sembrava un’idea visionaria tre anni fa, oggi si è concretizzata in un festival seguito ed atteso, che riesce a portare la cultura sul nostro territorio» – commenta Alberto Albertini, direttore artistico. Il programma completo con gli incontri di settembre sarà disponibile a breve sul sito internet.