Milano, campo di lavoro e formazione anti violenza con “Casa per la Pace Milano”

0

“Casa per la Pace Milano” continua il suo impegno contro la violenza, creando attività formative interculturali rivolte a persone di tutte le età. Nel suo quindicesimo anno di vita, l’associazione ha rinforzato i legami con il quartiere milanese di Corvetto in cui si trova la sede, non solo grazie alla scuola di italiano rivolta a mamme straniere, ma anche con un percorso di Teatro dell’Oppresso sui conflitti condominiali e la partecipazione alla festa del quartiere di Panigarola 5 in aprile.

Ritenendo importante la cura degli spazi comuni e in concreto quelli della zona di Corvetto, in questa occasione “Casa per  la Pace” vuole intervenire, insieme alla cooperativa La Strada, per recuperare la Cascina Nosedo, recentemente confiscata all’illegalità, in via Dionigi 80. L’attività consiste in un campo di lavoro e formazione rivolto a quelli che vogliano far parte di un’esperienza formativa  e sociale, dai sedici anni in avanti, fino a coprire il limite di venti partecipanti.

Si terrà nel weekend del 15, 16 e 17 luglio durante il quale si soggiornerà nella cascina fino alla chiusura del 17 sera, in modo che le mattine siano dedicate al lavoro di ripristino degli spazi e il pomeriggio alla formazione sulla non violenza e la legalità. Durante le sere ci saranno eventi e attività culturali e di aggregazione aperte alla cittadinanza tra musica e giocoleria. Il costo dell’intero weekend, compresi pasti e il soggiorno delle notti del 15 e 16 luglio, è di 60 euro, più 5 euro per la tessera associativa. Per informazioni e iscrizioni si può mandare una mail.

CAMPO FORMAZIONE: LOCANDINA

PROGRAMMA DEL CAMPO