Odolo, bobina da 800 chili lo ferisce a una gamba. Operaio grave in ospedale

0

Ieri sera un operaio di 41 anni è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro alla ditta Oms Saleri in via Valsabbia a Odolo. Poco prima delle 21, stava lavorando con alcuni colleghi per trasportare con un’imbragatura una grossa bobina da 800 chili. Ma a un certo punto, forse perché l’ancoraggio non ha tenuto al meglio, la pesante struttura è scivolata finendo contro l’addetto.

Per fortuna è riuscito a defilarsi per evitare di essere travolto, ma è stato comunque colpito a una gamba. Gli altri lavoratori hanno allertato i soccorsi e sul posto sono arrivate due ambulanze insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri per eseguire i rilievi dell’infortunio.

L’operaio, con gravi ferite riportate all’arto inferiore, ma non in pericolo di vita, è stato trasporto in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia dove si trova ricoverato nel reparto di Traumatologia. I militari e i tecnici della Medicina del Lavoro stanno indagando per capire come la pesante bobina sia caduta.