Pisogne, perseguita ex moglie. Condannato ai domiciliari per 7 mesi

0

Martedì mattina a Pisogne, in Valcamonica, i carabinieri locali hanno arrestato R. M., italiano di 41 anni e pregiudicato, residente in paese, per eseguire un’ordinanza di detenzione ai domiciliari ai danni dell’uomo.

Deve scontare 7 mesi e ventotto giorni di reclusione dopo la condanna definitiva per atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Il 41enne è stato portato a casa per espiare la pena.