Orzinuovi, disoccupato coltiva e spaccia droga per arrotondare. Arrestato 31enne

0

Nei giorni scorsi a Orzinuovi, nella bassa bresciana, i carabinieri della Compagnia di Verolanuova hanno arrestato un italiano, M. B. di 31 anni, con precedenti alle spalle, perché coltivava in casa otto piantine di marijuana dai 20 ai 30 centimetri di altezza, 180 grammi circa di marijuana e altri 6 grammi di hashish. Dopo alcuni accertamenti, i militari si sono presentati alla sua casa per perquisirla.

All’interno hanno trovato anche un bilancino di precisione, un termometro digitale e alcuni flaconi di fertilizzanti usati per coltivare le piante, oltre a materiale per confezionare le sostanze da vendere. Un modo illecito per arrotondare, visto che il 31enne poteva contare solo sull’assegno di disoccupazione.

Il giovane è stato poi portato al tribunale di Brescia per il processo per direttissima dove gli è stato convalidato il fermo e dato l’obbligo di presentarsi in caserma più volte alla settimana.