Iseo, mostra su Christo all’Arsenale. Partono gli eventi per il “7° Festival dei Laghi”

0

Alla Fondazione l’Arsenale, una mostra dedicata alle opere di Christo ma non solo: fotografie scattate da chi da decenni affianca il grande artista bulgaro-americano. Si intitola “Catching the landscape” (che tradotto, ma non rende appieno l’espressione inglese, significa “afferrando il paesaggio”) la mostra delle immagini di Wolfgang Volz, il fotografo tedesco di nascita ma svedese di residenza, in programma dal 10 giugno al 31 luglio nelle sale dell’Arsenale di Iseo.

È uno degli appuntamenti di maggior prestigio che l’Ente culturale iseano ha messo in cantiere in quella che si preannuncia come un’estate da ricordare per il Sebino.

Prima della rassegna di Volz il Palazzo dell’Arsenale accoglierà tre iniziative in occasione del Festival dei Laghi in programma ad Iseo dal 28 maggio al 2 giugno.

Da venerdì 27 saranno di scena gli allievi dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia con la collettiva di scultura “Art and environment” (Arte e ambiente).  Una trentina di opere disseminate per il territorio iseano e all’interno dello stesso palazzo:  opere costruite con materiali innovativi e di riciclo, filo metallico, plastica, carta… L’inaugurazione è prevista alle 18.

Dal giorno successivo, sabato 28 (con inaugurazione alle 17.30) apre la personale di Alessandro Alghisi “Iseo, il lago raccontato con l’acquarello” con la quale l’artista bresciano intende tributare un omaggio al Sebino. La personale resterà aperta sino al 3 luglio.

Martedì 31 maggio, con inizio alle 9 gli alunni delle classi quinte di Iseo e Clusane saranno coinvolti in una lezione-spettacolo di Angelo Vigo e degli studenti dell’Accademia SantaGiulia, dal titolo “Il ponte magico – aspettando Christo”. Durante l’intera estate l’Arsenale proporrà iniziative artistiche e culturali, confermandosi come il centro culturale della vita dell’intera comunità.