Bresciacup, Martino Fruet si aggiudica la quinta "XC Monte Regogna" a Rezzato

0

Ancora un record, ancora un grande successo per il Circuito Bresciacup 2016 che nella giornata di ieri ha entusiasmato pubblico ed appassionati accorsi appositamente a Rezzato per assistere e partecipare al 5º XC Mte Regogna – 3º Tr. Bricoman – 19º Mem. F. Borgognoni quarta tappa del calendario e prova valida quale Campionato Regionale Lombardo XCO. A mettere il sigillo sulle due gare regine del folto programma allestito dai ragazzi dell’MTB Italia Hot Rock sono stati i due talenti trentini, entrambe portacolori del Team Lapierre Trentino, Martino Fruet ed Anna Oberparleiter che si sono aggiudicati rispettivamente Gara1 e Gara5 dominando le categorie Open maschile e femminile.

Oltre 430 atleti iscritti di cui ben 200 appartenenti alle categorie giovanili di esordienti ed allievi hanno confermato il valore aggiunto di un circuito ormai consolidato e con le idee ben chiare per quanto riguarda la promozione della mountain bike a 360º, dei settori giovanili e dello sviluppo della disciplina olimpica per eccellenza del ciclismo fuoristrada. “Un risultato che ha superato ogni nostra previsione ed aspettativa – ha commentato Mauro Zambelli, responsabile della manifestazione – abbiamo lavorato tanto per poter raggiungere questo traguardo, abbiamo sposato appieno il progetto della Bresciacup, abbiamo voluto fortemente l’assegnazione dei titoli regionali ed assieme alla nostra scuola di mountain bike, ai nostri volontari e tantissime altre persone che ci hanno aiutato e supportato abbiamo fatto del nostro meglio per onorare questa importante occasione.”

Un tracciato tecnico, divertente, reso spettacolare dai passaggi naturali disegnati dai single track che attraversano Mte Regogna e dai passaggi artificiali costruiti con maestria dai ragazzi della Hot Rock MTB School, un parco giochi per gli amanti della due ruote che non ha deluso nessuno, un percorso caratterizzato da un elevato contenuto tecnico ed atletico capace di mettere in risalto le qualità dei migliori bikers che hanno potuto così ambire alle maglie di campione regionale e per qualche punto in più nella corsa al titolo di categoria per la Bresciacup 2016.

thumbnail_AL_REZZATO

Gara1 assegna i primi titoli e vittorie con Marco Gilberti (Rosola) sul gradino più alto tra gli M5 mentre tra gli M6+ è Natale Bettineschi (Boario) a primeggiare. In campo femminile, alle spalle di Anna Oberparleiter vincitrice tra le Open, grande prestazione per la giovane Nina Jocher (Dynamic Bike) che domina la Junior mentre Eloise Tresoldi (Triangolo Lariano) si aggiudica la categoria amatoriale MW1 e Roberta Seneci (Rosola) la MW2. In Gara2 assolo di Francesco Mensi (Niardo) che con il miglior tempo conquista il gradino più alto tra gli M1, Simone Colombo (KTM Protek) vince tra gli M2, Michele Bonacina (Pavan) tra gli M3 e Carlo Manfredi Zaglio (Rosola) tra gli M4.

Tanto spettacolo, come da pronostico, con le due affollate Gara3 e 4 quando a sfidarsi sono stati i talenti di esordienti ed allievi. Giulio Viscardi (Alpin Bike) primeggia tra gli Es2 dove in campo femminile s’impone invece Nicole Pesse (Lucchini) mentre Michael Pecis (San Paolo d’Argon) vince tra gli Es1 e Sara Marenghini (Melavì) nella rispettva categoria femminile. Zaccaria Toccoli (Lapierre Trentino) è il migliore tra gli Al2 e Luca Saligari (Melavì) tra gli Al1 mentre in campo femminile primeggiano Ilaria Pola (melavì) tra le Al2 e Letiza Motalli (Alpin Bike) tra le Al1.

thumbnail_ES_REZZATO

In Gara5 ci hanno poi pensato i big delle categorie agonistiche maschili a regalare al pubblico presente le ultime emozioni di giornata con Martino Fruet finalmente sul gradino più alto del podio dopo i piazzamenti conquistati nelle due prove precedenti di Agnosine e Tremosine. Alle sue spalle il colombiano Yamed Hilvar Kamaver (Carbonhubo) chiude in seconda posizione precedendo Mattia Penna (Bi&Esse). Christian Brocchi (Elba Bike) si aggiudica la categoria Junior mentre in campo amatoriale le vittorie di Cristian Vaira (Sellero) e di Stefano Moretti (Pavan) chiudono ufficialmente l’intera giornata.

Hanno detto:
Martino Fruet: “Finalmente è arrivata anche la vittoria alla Bresciacup! Devo fare i complimenti agli organizzatori, davvero un ottimo percorso, completo e all’altezza di un campionato regionale e forse più. Con questa è la terza prova a cui partecipo quest’anno e fa veramente piacere vedere che ci sono società che credono e lavorano per lo sviluppo del settore giovanile mettendo a disposizione manifestazioni così ben organizzate. Oggi qui è stata dura, come sempre, ma questa volta i tratti veloci in guidato ed i tratti tecnici mi hanno permesso di tenere a bada gli avversari che erano pronti a rientrare ad ogni mio minimo errore.”

Anna Oberparleiter: “Arrivo da un periodo viziato da qualche malanno, per questo ho rinunciato alla trasferta di World Cup di Albstadt e deciso di rifinire la preparazione in vista dei prossimi appuntamenti importanti. Per questo sono venuta a correre qui a Rezzato. Ormai la Bresciacup è sinonimo di garanzia e qualità. Qui so di poter trovare gare toste e divertenti, dei veri cross country come piacciono a me. L’ideale per chi ama questa disciplina.”

Mauro Zambelli: “Devo ringraziare tutte le persone intervenute nella giornata di ieri, dai singoli bikers ai team, dal pubblico a tutti coloro che hanno voluto assistere a questa indimenticabile edizione. Un grazie dovuto va a tutti i volontari che hanno contribuito con il loro tempo e lavoro alla realizzazione dei questo 5º Xc Mte Regogna. Dagli sponsor ai ragazzi dell’MTB Italia, dalla Hot Rock School al Gruppo Alpini ed alle amministrazioni comunali di Rezzato.”

Tutte le fotografie del 5º XC Mte Regogna sono disponibili sulla pagina facebook del Circuito Bresciacup 2016.
Le classifiche complete sono disponibili per il download sul sito ufficiale del Circuito Bresciacup 2016.

Campioni Regionali XCO 2016 Lombardia F.C.I.
DEs1: Sara Marenghi (Melavì Focus Bike)
DEs2: Marta Zanga (Team Bramati)
Es1: Michael Pecis (Scuola MTB San Paolo d’Argon)
Es2: Giulio Viscardi (Alpin Bike Edilbi)
DAl1: Letizia Motalli (Alpin Bike Edilbi)
DAl2: Ilaria Pola (Melavì Focus Bike)
Al1: Luca Saligari (Melavì Focus Bike)
Al2: Marco De Piaz (Melavì Focus Bike)
DJu: Francesca Baroni (Melavì Focus Bike)
Ju: Bruno Marchetti (Melavì Focus Bike)
MW1: Eloise Tresoldi (SC Triangolo Lariano)
MW2: Roberta Seneci (Racing Rosola Bike)
ELMT1: Cristian Vaira (ASD Sellero Novelle)
ELMT2: Stefano Moretti (Pavan Free Bike)
M1: Francesco Mensi (Niardo For Bike)
M2: Simone Colombo (KTM Protek Dama)
M3: Michele Bonacina (Pavan Free Bike)
M4: Carlo Manfredi Zaglio (Racing Rosola Bike)
M5: Marco Gilberti (Racing Rosola Bike)
M6: Natale Bettineschi (ASD Boario).