Brescia, ultima stazione di “SubBrixia” con l’opera di Patrick Tuttofuoco

0

La quinta e ultima installazione di SubBrixia, il progetto che sta portando l’arte contemporanea nella metropolitana di Brescia, verrà inaugurata mercoledì 25 maggio alle ore 18 alla Fermata San Faustino. Si tratta di Gothic Minerva, l’opera del giovane artista italiano Patrick Tuttofuoco, che da tempo vive e lavora a Berlino.

Per l’occasione il pubblico è invitato a una Conversazione conl’artista in cui il Direttore di Fondazione Brescia Musei, Luigi Di Corato, converserà con Patrick Tuttofuoco.

invito tuttofuoco 25Gothic Minerva è un’opera a carattere “luminoso” che ben dialoga con la condizione sotterranea della Metropolitana. Il lavoro ideato da Tuttofuoco è realizzato con tubi neon soffiati a mano, che riproducono su tre livelli diversi alcuni elementi scelti dall’artista: Minerva, Claudio II detto il Gotico e il magnifico capitello corinzio che è stato alla base del ritrovamento della zona sacra di età romana, oggi centro di Brixia – Parco Archeologico di Brescia romana.

L’istallazione dialoga con i resti di età romana presenti nella stazione di San Faustino, quotidianamente a disposizione del pubblico. Questi tre elementi ricchi di significato si accendono quindi con lenti fade-in e fade-out, producendo un effetto luminoso dinamico e cambiando gradualmente la dominante cromatica dell’ambiente.

Un progetto site-specific che ha voluto entrare nel cuore della nostra città, nel cuore archeologico e pulsante di Metro Brescia.

SubBrixia, è un progetto ideato e prodotto da Fondazione Brescia Musei e Brescia Mobilità in collaborazione con il Comune di Brescia. La curatela è affidata a NERO.

Il progetto è stato realizzato anche grazie ai contributi del Progetto Moving Culture, del Fondo Regionale Expo 2^ fase, con il sostegno di Regione Lombardia e alla collaborazione di ATS Expo. Informazioni sul sito di Brescia Mobilità.