Tignale, turista tedesca si infortuna facendo canyoning. Aiutata dai soccorsi

0

Nel primo pomeriggio di ieri, domenica, poco prima delle 13, i tecnici della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino e speleologico della Lombardia sono stati impegnati in un intervento a Tignale, nell’alto lago di Garda. Una turista tedesca di 34 anni si è infortunata alla schiena mentre praticava canyoning con il compagno e due amiche lungo il torrente Vione.

Subito dopo l’incidente, hanno allertato la centrale operativa del 112 che ha fatto muovere sul posto i delegati della stazione della Valsabbia. Sul luogo per aiutare la missione sono poi giunti anche i volontari dell’ambulanza di Tignale Soccorso e i vigili del fuoco. L’operazione si è conclusa poche ore dopo quando la 34enne è stata stabilizzata sulla barella e caricata sull’ambulanza verso l’ospedale per le cure mediche del caso. Le sue condizioni non preoccupano.