Playoff quarti A2, al San Filippo Leonessa batte Tortona anche in gara 2

0

2-0 Leonessa! La Centrale del Latte-Amica Natura Brescia batte 92-86 la Orsi Tortona in Gara 2 dei Quarti di Finale e si porta in vantaggio 2-0 nella serie. Che gara al San Filippo: Tortona è un’altra squadra rispetto a lunedì sera e mette in grande difficoltà i padroni di casa. Che sembrano trovare l’allungo decisivo a fine terzo periodo, prima del parzialone piemontese a inizio quarto periodo. Ma Brescia, spinta dal suo pubblico, torna avanti e porta a casa la vittoria. Miglior marcatore per la Leonessa Damian Hollis con 29 punti.

Brescia in campo con Fernandez, Alibegovic, Moss, Hollis e Cittadini; Tortona (che perde Iannilli rispetto a Gara 1) risponde con Spissu, Marks, Reati, Brooks e Garri. Il punteggio si sblocca alla prima azione offensiva dei padroni di casa grazie a Damian Hollis, con il pareggio piemontese firmato da Reati in contropiede. Ancora Hollis a segno con quattro punti, inframezzati dal canestro di Garri, con Tortona che mette la testa avanti sull’8-6 grazie a Marks e Spissu. La Leonessa è Damian Hollis in questo avvio: tripla e controsorpasso bresciano sul 9-8, prima del canestro di Brooks che riporta in vantaggio di uno gli ospiti. I bianconeri non si fermano e trovano il canestro pesante di Marks (13-11), con l’immediata replica di, sempre lui, Damian Hollis. Fernandez ruba palla e va in contropiede per impattare a quota 13, quando siamo a metà della prima frazione: la situazione rimane di parità dopo i canestri di Brooks da una parte e Cittadini dall’altra. Ma Tortona c’è e ritorna avanti con Bianchi, consigliando a coach Diana di chiamare il primo timeout di serata. Che non sortisce gli effetti sperati, perché Bianchi e Reati vanno a segno con tre triple consecutive per portare Tortona in un amen sul +11 (26-15). San Filippo scioccato: ci pensa allora Damian Hollis a trovare due punti importantissimi che ridanno fiato al popolo biancoblu. Due? Facciamo tre sulla sirena e Brescia che chiude sotto di 6 il primo quarto (20-26).

Spissu a segno per il +8 Tortona, Bruttini risponde per Brescia su imbeccata di Passera. Lo stesso numero 3 bresciano a segno in jumper dopo il libero di Garri, ma Marks trova un altro gioco da tre punti e riporta ancora a +8 Tortona. Passera è on fire e va ancora a segno per Brescia, con la riposta di Simoncelli, ma quattro in fila di Bruttini riportano la Leonessa a -4 e suggeriscono stavolta a coach Cavina di interrompere il gioco. Spissu riporta avanti di + Tortona, ma due giocate di classe e cuore di Bushati (tripla e palla recuperata con fallo subito), oltre al canestro di Moss, consentono ai padroni di casa di tornare a -1 (35-36). Scocca la metà del secondo quarto, con Reati e Passera che vanno a segno per mantenere invariata la situazione. La Leonessa completa la rimonta poco dopo tornando in vantaggio sull’asse Passera-Bruttini, facendo letteralmente esplodere il San Filippo, che rimane caldissimo anche dopo il canestro di classe pura di Fernandez. Ma Tortona non molla e piazza un parziale di 7-0 firmato Garri-Marks-Brooks e ritorna avanti di 4 sul 45-41. Timeout Diana. Capitan Cittadini riporta a -2 i suoi a un minuto dalla fine, situazione su cui si chiude il secondo quarto dopo i canestri di Garri da una parte e Cittadini dall’altra (45-47).

Reati apre le marcature della ripresa, con la Leonessa che risponde sempre con Hollis, al suo ventesimo punto. Garri dalla lunetta fa 51-47, ma la Leonessa c’è e trova prima la tripla del -1 di Alibegovic, poi i liberi di Hollis, e torna avanti 52-51. Ma soprattutto i padroni di casa alzano l’intensità della difesa e vanno ancora a segno con Moss per il +3. Vantaggio che viene pareggiato da Marks, quando siamo a metà terzo quarto: bellissima partita al San Filippo. Reati cerca di renderla ancora più bella per i suoi con la tripla del +3, prima di un discutibile fallo antisportivo fischiato a Cittadini (dopo un paio di errori in attacco dei padroni di casa) che regala a Tortona liberi e possesso: ne esce fortunatamente solo un libero di Garri, con la Leonessa che torna finalmente a segnare con il gioco da tre punti di Hollis (57-58). L’operazione sorpasso è firmata Moss, prima pescato in contropiede da Passera, poi in jumper dalla media: 61-58 Leonessa e timeout Cavina. Garri al rientro fa -1 a un minuto dalla terza sirena, Moss dalla lunetta fa di nuovo +3, con Bruttini che, imbeccato alla grande sempre dal numero 34 bresciano, fa +7. Ma non è finita: allo scadere Passera trova Bushati e la Leonessa chiude avanti 67-60 il terzo periodo.

Garri, due volte Marks e Simoncelli firmano l’incredibile 10-0 con cui Tortona apre la quarta frazione, ribaltando il punteggio: 70-69 ospite e timeout urgente di coach Diana. Moss suona la carica bresciana e firma il controsorpasso, con Brooks che impatta a quota 71 dalla lunetta. Siamo a metà del quarto periodo e Brescia è già in bonus: Reati ne approfitta e con due liberi riporta avanti i suoi. Moss infiamma il San Filippo con una tripla incredibile dall’angolo, ma Brooks riporta sulla terra il pubblico bresciano con il canestro da sotto. Palla persa di qua, palla persa di là, prima che Brescia vada a segno con la schiacciata di Cittadini. Simoncelli risponde con una tripla pesantissima, ma Hollis ne piazza una pazzesca dall’altra parte e riporta avanti di un punto la Leonessa (79-78). Ancora Simoncelli, stavolta con due liberi, firma il controsorpasso a tre minuti dalla fine, con la replica immediata di Moss: sorpasso Brescia sull’81-80 quando ne mancano due di minuti alla fine. Hollis fa 1/2 dalla lunetta, come Brooks e la Leonessa rimane avanti di uno, ma spreca l’opportunità di allungare. Tortona non trova la tripla di Simoncelli, tripla che invece manda a segno Fernandez facendo esplodere l’impianto di Via Bazoli. Palla ospite, anzi no, palla persa sulla rimessa e il play argentino imbecca capitan Cittadini da sotto per il +6 (87-81). Timeout Cavina a trenta secondi dalla fine. Finita? Macchè…tripla di Marks e -3 bianconero. Fernandez a segno dalla lunetta (89-84), Tortona perde palla con Garri e ancora Fernandez, con altri tre liberi, suggella la vittoria della Leonessa!

Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 92
Orsi Tortona 86

Arbitri: Grigioni, Noce, Pazzaglia

Parziali: 20-26; 25-21 (45-47); 22-13 (67-60); 25-26

Centrale del Latte-Amica Natura BresciaPassera 8, Fernandez 12, Cittadini 8, Bruttini 10, Alibegovic 3, Speronello ne, Bolis ne, Mobio ne, Moss 17, Totè, Bushati 5, Hollis 29. All. Diana

Orsi Tortona: Spissu 6, Gay, Tava ne, Reati 19, Bianchi 3, Marks 22, Simoncelli 10, Garri 16, Antonietti ne, Brooks 10. All. Cavina