Brescia e Lumezzane, gli appuntamenti con “Mostre e Musei per tutti”. Anche in Lombardia e Veneto

0

Registrazione Radio Brescia Sette:

Una decina di opere sono ispirate dalla pala di Guido Reni esposta nella chiesa di S. Maria in Vallicella a Roma. Ci saranno i figli del committente tra i giovani fanciulli ritratti nella sezione dedicata all’Ottocento? Mentre queste opere arrivano da località vicine, altre sono partite per mete lontane, come la Madonna con il Bambino e san Giovannino di Francesco Francia. Sarà un lungo viaggio della durata di un anno.

La registrazione sarà disponibile anche sul sito www.digitmuseum.com/mostre-per-tutti-news/ . Domenica alle 10.10 è invece in programma Brescia museo a cielo aperto (http://www.tesorivicini.it/itinerari-mostre/), mentre il sabato alle 12.40 Scienza per tutti (www.scienzagiovanissimi.it/scienza-tutti-strumenti/).

Venerdì 20 maggio, ore 21, Planetario di Lumezzane, via Mazzini 92, CORSO SUL RICONOSCIMENTO DELLE COSTELLAZIONI sotto la cupola del Planetario (L. Cocca; I. Prandelli). La partecipazione è libera. Il programma dettagliato delle lezioni è sui siti:www.parchibresciani.it e www.astrofilibresciani.it

Mercoledì 25 maggio, ore 20.45, Museo di Scienze Naturali, IL DIAMANTE, seconda parte. Relatore: Giovanni Corsetti. Organizzazione:Associazione Asteria per la gemmologia e la mineralogia.

MOSTRE TEMPORANEE

Fino al 27 maggio, a Palazzo Creberg di Bergamo, “Baschenis, ritorno a Palazzo”. Ingresso libero.

Fino al 29 maggio, 2050. Breve storia del futuro, 46 artisti contemporanei con 50 opere interpretano il futuro del nostro pianeta, ispirata al saggio “Breve storia del futuro” di Jacques Attali. Ingresso ridotto con l’Abbonamento Musei.

Fino al 12 giugno, a Palazzo Martinengo, Brescia, è aperta la mostra Lo splendore di Venezia: Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento.

Fino al 19 giugno alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, “Aldo Manuzio. Il Rinascimento di Venezia”.