Anfo, Rocca si colora di "rosa" e apre a visite in bici per il passaggio del Giro d'Italia

0

La Rocca d’Anfo si tingerà di rosa mercoledì 25 maggio per il passaggio della 17ma tappa del Giro d’Italia. In omaggio ai corridori in gara (fra cui 3 valsabbini) il complesso monumentale più prestigioso della Valle Sabbia aprirà i cancelli  ai ciclisti. Imperdibile la prima visita guidata per gli amanti delle due ruote, che partirà da Anfo alle ore 10.00 per concludersi alle 13.30, in tempo per salutare tutti insieme il passaggio degli atleti da una postazione unica e privilegiata: il piazzale della Caserma Zanardelli.

La 17ma tappa, da Molveno a Cassano d’Adda, tocca oltre ad Anfo altri 5 comuni valsabbini: Ponte Caffaro, Lavenone, Vestone, Barghe (punto Rifornimento), e Preseglie fino ai 570mt slm del Passo di sant’Eusebio per il Gran Premio della Montagna (4a cat). Tre i protagonisti in gara di casa in Valle: Sonny Colbrelli di Casto (Bardiani Csf), Roberto Ferrari di Villanuova sul Clisi (Lampre Merida) e Alessandro Bisolti di Idro (Nippo Fantini).

La nostra Valle per un giorno sarà protagonista del più importante evento ciclistico nazionale, un’opportunità per mostrare a milioni di spettatori la bellezza dei nostri panorami e la ricchezza naturalistica e culturale di queste terre – commenta Giovanmaria Flocchini, presidente della Comunità Montana di Valle Sabbia – . Il bike tour in Rocca è un’occasione per scoprire un nuovo volto di questa incredibile struttura. E’ un luogo affascinante e versatile, capace di attrarre tanto chi è alla ricerca di un’esperienza culturale che gli amanti dello sport. Puntiamo a trasformarla in un vero “hub” del turismo valsabbino”.

La salita in Rocca prevede un dislivello di 300 mt su strada sterrata per 2km ed èadatta a tutti, anche ai meno allenati. Raggiunta la parte alta della fortezza si lasceranno le biciclette e si proseguirà a piedi lungo i tunnel sotterranei per raggiungere l’Osservatorio. Obbligatorio l’uso del casco e di una torcia. Per coloro che pedalano con gli SPD consigliamo di portarsi un paio di scarpe da ginnastica nello zaino per procedere con maggiore sicurezza lungo le scalinate sotterranee non ciclabili. Consigliato il pranzo al sacco poiché al termine della visita si resterà in Rocca per attendere il passaggio del Giro. Prenotazioni e info sul sito www.roccadanfo.eu. Il costo della visita è di 10 euro per gli adulti e 5 per i ragazzi fino a 15 anni, gratis per i bambini fino a 5 anni.

Prosegue inoltre la proposta di visite guidate «tradizionali» come da calendario, ogni weekend fino a domenica 25 settembre. L’escursione a piedi dura circa 4 ore ed è richiesto abbigliamento adatto per una gita in montagna (scarponcini da trekking, acqua, una torcia).

 

Per informazioni e contatti
GAL GardaValsabbia
via Mulino Vecchio, 4
25087 Salò (BS)
tel. 0365-21261
francesca.goffi@gal-gardavalsabbia.it
www.gal-gardavalsabbia.it