Brescia, centro scommesse senza licenza in via Inganni. Polizia lo chiude

0

Bloccati e fatti uscire dal locale mentre scommettevano su diversi eventi sportivi ai terminali. E’ successo nei giorni scorsi ai clienti di un centro di scommesse in via Inganni a Brescia. A fermarli sono stati gli agenti del Nucleo Commerciale della polizia locale che hanno controllato l’attività nel corso di un blitz.

Dopo diverse verifiche, infatti, hanno scoperto che il locale non possedeva la licenza per consentire le scommesse. Agli occhi delle forze dell’ordine si è manifestata poco trasparente anche la pratica in cui veniva gestito il centro.

La società a capo della gestione del locale si trova a Verona e fa riferimento a un 20enne veneto che ha ricevuto una denuncia a piede libero. L’attività di scommessa avveniva in virtù di un contratto firmato con una società la cui sede è a Malta. L’attività è stata chiusa.