Brescia, al museo Santa Giulia due appuntamenti dedicati a Christo e Romanino

0

A corollario della mostra Christo e Jeanne-Claude. Water Projects, Fondazione  Brescia Musei propone un ciclo di incontri con studiosi ed esperti di arte contemporanea per accostarsi alla poetica di Christo e Jeanne-Claude, approfondire il loro percorso progettuale e conoscere le diverse espressioni artistiche legate all’arte ambientale.

Surrounded Islands_1(1)

Momenti di riflessione che permettono di acquisire alcuni strumenti per leggere le molteplici forme di invenzione di un mondo dell’arte in continua trasformazione, e trovare una via d’approccio multisensoriale a Floating Piers che proietterà  Brescia, e il suo territorio, in primo piano nel panorama internazionale.

Sabato 14 maggio ore 15.30
Sala conferenze del Museo di Santa Giulia
via Piamarta 4, Brescia
Scrivere con la Terra: mappe e territori dell’arte ambientale
Francesco Tedeschi

Professore di Storia dell’arte contemporanea, Università Cattolica del Sacro Cuore

Gli incontri sono ad ingresso gratuito (fino ad esaurimento dei posti disponibili).

Il prossimo incontro:
Sabato 28 maggio ore 15.30
Arte ambientale e paesaggio come ecosistema
Elena Di Raddo, Professore di Storia dell’arte contemporanea, Università Cattolica del Sacro Cuore

Christo, Surrounded Islands, Project for Biscayne Bay, Greater Miami, Florida
Photo: Eeva-Inkeri
Copy: Christo 1982

***

Il Comune di Brescia e la Fondazione Brescia Musei presentano “Romanino. Incontri e sguardi”, un programma di quattro appuntamenti dedicati al pittore Gerolamo Romanino che si terranno a maggio e ottobre 2016.

INVITO ROMANINO web

Apre la rassegna, il 12 maggio alle 18.30 presso la Basilica di San Salvatore (con ingresso dal Museo di Santa Giulia), “Croce d’Amore / Crus d’Amur”: nel suggestivo scenario della chiesa che vide Romanino impegnato negli affreschi della cappella di Sant’Obizio, la poetessa bresciana Franca Grisoni darà lettura di alcune poesie tratte dalla raccolta “Croce d’amore. Crus d’amur”, pubblicata nel 2016 e nata dal confronto tra la lirica dialettale dell’autrice, poetessa tra le più apprezzate del panorama italiano, e la pittura di Romanino, l’artista che Testori definì “pittore in dialetto”.
Testimonianza preziosa di un dialogo tra passato e presente nel segno dell’arte e della spiritualità, la lettura sarà accompagnata dalla proiezione delle immagini che hanno ispirato l’autrice e sarà introdotta da un intervento di Mons. Giacomo Canobbio e di Fabio La Rovere.

Il programma della rassegna

Giovedì 12 maggio ore 18.30 – Museo di Santa Giulia, Basilica di San Salvatore
Croce d’Amore / Crus d’Amur
Franca Grisoni interpreta una selezione delle sue poesie, introdotta da Mons. Giacomo Canobbio e da Fabio La Rovere

Giovedì 6 ottobre ore 18.30 – Auditorium di Santa Giulia
Romanino per organo. Musica e decorazione a Brescia nel Rinascimento
Interviene l’autrice Barbara Maria Savy

Giovedì 13 ottobre ore 18.30 – Auditorium di Santa Giulia
Romanino al tempo dei cantieri in Valle Camonica
Interviene il curatore Vincenzo Gheroldi

Giovedì 20 ottobre ore 18.30 – Auditorium di Santa Giulia
Per una nuova Pinacoteca: il restauro del San Girolamo di Romanino
Francesco Frangi e Luisa Marchetti illustrano uno dei capolavori della Pinacoteca Tosio Martinengo

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero (fino ad esaurimento posti disponibili).

Per informazioni
CUP Museo di Santa Giulia
030.2977833-834
santagiulia@bresciamusei.com

www.bresciamusei.com