Turismo “InLombardia”, tappa sul Garda per “12 incontri per 12 territori”

0

È il turno del lago di Garda in Lombardia per offrirsi come scenario per la seconda tappa di “12 incontri per 12 territori” da domenica 8 a martedì 10 maggio. E’ l’iniziativa di Explora che coniuga la formazione e digitalizzazione riservata agli operatori del turismo enogastronomico. Prosegue il tour iniziato il 24 e 25 aprile tra Como e Lecco, prima tappa che ha ottenuto circa 1,500.000 di impressions grazie all’hashtag #SaporeinLombardia del brand di promozione turistica “inLombardia”.

Questo format è un esempio di modello collaborativo con cui Explora interagisce e coinvolge le realtà turistiche del territorio lombardo, con focus sull’importanza del digitale nella strategia di promozione che nell’iniziativa coinvolge operatori del settore, esperti della comunicazione web e social e influencers. Questi ultimi, oltre a toccare i temi della formazione sul digitale, andranno alla scoperta, ogni volta, di un diverso territorio per raccontarne le eccellenze facendosi ambassador della Lombardia. Lunedì 9 maggio al Park Hotel di Desenzano, alle 14,30 il momento di formazione sarà condotto con l’azienda “Grow The Planet” sull’utilizzo degli strumenti digitali e social media per la promozione del prodotto e delle destinazioni turistiche.

Il momento di formazione, grazie al coinvolgimento degli influencers che animeranno la giornata con lo storytelling digitale, diventa anche occasione di promozione per il territorio. “Ristorazione ed enogastronomia sono elementi che caratterizzano in modo significativo la nostra offerta turistica – commenta Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lombardia – la cucina definisce i territori di riferimento e rappresenta una chiave d’accesso per conoscere la storia, la qualità delle materie prime, la passione degli operatori e della filiera legata ad essa. Investire sulla formazione e sul fattore umano rappresenta pertanto un’azione strategica in grado di aumentare la qualità dell’accoglienza e la competitività del nostro sistema turistico”.

“Con questo progetto – ha aggiunto il presidente del Consorzio Lago di Garda-Lombardia Franco Cerini – che pone l’accento sulle eccellenze enogastronomiche del Garda, la nuova Explora e il nostro consorzio gettano le basi di una collaborazione di grande importanza, solida e duratura. L’obiettivo condiviso é un’accresciuta visibilità internazionale che consentirà al lago di svolgere con ancor più efficacia un ruolo trainante nell’intero comparto turistico lombardo”.