Pisogne, irrompe nella casa di riposo. 27enne bloccato e in manette

0

Sabato scorso a Pisogne, in Valcamonica, i carabinieri di Darfo Boario Terme hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato un 27enne italiano residente a Casazza, in provincia di Bergamo.

Dopo aver scardinato la porta di ingresso della casa di riposo “Santa Maria della Neve” è entrato seminando il panico tra gli anziani pazienti. Il giovane si è anche opposto contro i militari che cercavano di bloccarlo e intervenuti sul posto.

Poi sono riusciti a fermarlo e mettergli le manette. L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria e l’uomo è stato rimesso in libertà in attesa del processo.