Villa Carcina, in casa un fucile a pompa, baionetta e proiettili. 41enne arrestato

0

Lo scorso lunedì sera i carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia, dopo aver avviato un’attività informativa e investigativa, hanno arrestato per detenzione illegale di un’arma clandestina e munizioni e detenzione abusiva di armi un 41enne residente a Villa Carcina. L’uomo, carpentiere, è pregiudicato per altri reati.

E’ stato sorpreso durante un controllo da parte delle forze dell’ordine nella sua casa. All’interno, dietro una porta metallica della cantina, hanno trovato un fucile a pompa non marchiata dal Banco Nazionale di Prova e 147 proiettili calibro 12 e di altro genere.

Nel soggiorno c’erano altre munizioni e una baionetta di 30 centimetri. L’uomo è stato arrestato e portato in caserma per poi essere condotto in carcere. Ieri mattina il giudice gli ha convalidato il fermo e disposto la custodia proprio in carcere.