Rally di Sanremo, debutto super dei bresciani Saresera e Tumaini (Leonessa)

0

Eccellente debutto per la neonata scuderia Leonessa, che ha visto la prova scintillante di Gianluca Saresera e Andrea Tumaini sugli asfalti imperiesi del Rally di Sanremo. Il sodalizio bresciano è stato protagonista grazie ai due giovani sulla piccola Suzuki Swift R1B nel monomarca. Secondo in entrambe le gare, Saresera si è tolto anche il lusso di vincere una prova speciale, la Vignai, e di tenere sotto pressione i principali favoriti per la vittoria.

Se al termine della prima tappa il pilota bresciano classe 1991 ha realizzato il secondo tempo di giornata piuttosto staccato, in gara due sono state molte di più le emozioni con il portacolori della Leonessa, che ha spinto ancora più a fondo sul pedale del gas chiudendo alle spalle del vincitore Lucarelli per soli 11” 6. “Sono davvero soddisfatto di questo risultato – ha commentato Saresera.- I tempi totalizzati sono la conferma della grande crescita e dell’ottimo passo che abbiamo acquisito.

Ora quei nomi altisonanti che nelle passate stagioni sembravano irraggiungibili sono alla nostra portata. Un bell’esordio per la scuderia Leonessa”. La nuova squadra schierava poi nel piemontese “Rallyday 2 Laghi” i lumezzanesi Roberto Amici e Stefano Scano che hanno corso per la prima volta sugli asfalti ossolani, oltre che con la Clio R3 in un rally. Un paio di errori nel corso delle prime due prove speciali hanno fatto perdere il contatto dal treno di testa, ma l’equipaggio della Leonessa ha concluso comunque  in decima posizione di classe. “Era importante conoscere questa vettura: il numero e la qualità degli avversari ci hanno messo a dura prova” ha dichiarato Amici a fine gara.