Edolo, Finanza tra bar e ristoranti della Valcamonica. Scontrini irregolari per 9 su 10

0

Blitz della Guardia di Finanza di Edolo nei giorni scorsi in alta Valcamonica. Il motivo riguarda l’ampia presenza di turisti in questo periodo dell’anno, tra chi sta ancora sciando e altri che praticano i classici sportivi della stagione calda, prima fra tutti le passeggiate lungo gli itinerari.

L’operazione delle Fiamme Gialle è stata presentata nelle ultime ore e mostra come quasi tutte le attività commerciali selezionate in precedenza e controllate non siano pienamente in regola. Precisamente 22 tra ristoranti, negozi e bar su 25 sono stati multati per gli scontrini.

Non solo perché non li emettessero, ma anche perché non li dichiaravano. Il comandante provinciale della Finanza Giuseppe Arbore parla del 90% di esercenti che hanno ricevuto la visita e si sono visti presentare il verbale. Tutti dovranno pagare l’intera imposta evasa e legata al prezzo dei prodotti in vendita, almeno di 516 euro a testa.