Noboli di Sarezzo, sversamento illegale sul Mella. Responsabile beccato sul fatto

0

Lo scorso mercoledì 30 marzo, intorno alle 18,30, è stato segnalato al Comune di Sarezzo uno sversamento sospetto sul Mella a Noboli, all’altezza dello sbarramento della nuova centrale idroelettrica. Non essendo in servizio la Polizia locale, sono intervenuti sul posto l’assessore all’Ambiente Fabio Ferraglio e il dirigente dell’Area Tecnica Alessandro Anelotti, poi raggiunti dal sindaco Diego Toscani e dal responsabile del ciclo idrico dell’Asvt.

Quest’ultimo ha anche prelevato un campione di acqua dallo scarico individuato per procedere alle analisi necessarie a stabilire la natura del refluo. Giovedì sono state effettuate altre indagini che hanno portato, dopo un’accurata perlustrazione dei condotti con l’uso di apposite tecnologie, a individuare i responsabili.

Come già accaduto in occasione di un altro episodio di sversamento, l’amministrazione comunale ribadisce l’impegno a difendere il ruolo delle attività produttive, ma anche a perseguire con decisione i comportamenti illeciti.