BRENO – Droga, dietro la parete una serra di cannabis. Due arrestati per spaccio

0

Giovedì mattina, durante un servizio per prevenire e reprimere la produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Artogne hanno arrestato due italiani S. G., disoccupato e B. M. D., idraulico, rispettivamente di 42 e 50 anni, residenti in Valcamonica.

Nella loro casa, in un locale segreto accessibile solo da una parete mobile mascherata da uno specchio e attivabile con un congegno elettronico, avevano allestito una serra per coltivare e far essiccare della cannabis indica. I militari, durante la perquisizione, hanno sequestrato 12 chili di marijuana, 120 vasi di radici e piante di cannabis, materiale per confezionare la droga e appunti vari sull’attività illecita.

Ieri mattina al tribunale di Brescia è stato convalidato l’arresto per i due uomini, entrambi con la misurea cautelare dei domiciliari. Nell’ambito della stessa operazione è stata anche denunciata a piede libero per concorso un’impiegata, P. V. M., di 50 anni.