“East Market”, espositori da mezza Brescia al mercato vintage di Milano Lambrate

0

Domenica 21 febbraio a Milano torna l’appuntamento con “East Market”, il mercatino vintage con 225 espositori da tutta Italia. Tra loro ci sarà anche una rappresentanza di bresciani. Si tratta del mercatino delle pulci dedicato ai privati dove tutti possono vendere, comprare e scambiare e diventato cult in poco più di un anno. Un evento per appassionati e curiosi da ogni parte d’Italia, con circa 10 mila visitatori per ogni edizione e altrettante centinaia di espositori che fanno a gara per aggiudicarsi uno stand.

Dal Trentino alla Sardegna, dal vintage al riciclo, dalle rarità al modernariato saranno su oltre 6 mila metri quadrati espositivi nell’ex fabbrica metalmeccanica nel design district di Lambrate. Durante l’edizione di questa domenica, è stata scelta anche Anna Maria Bontempi da Sarezzo, che con il suo marchio “Anna in Soffitta” scova in giro per l’Italia capi d’abbigliamento vintage, accessori retrò e marchi di calzature, borse, occhiali, cappelli e altro. Da Adro, invece, arriva Elvira Orizio, anche lei specializzata in capi d’abbigliamento vintage.

Paolo Bonometti e Veronica Gabossi arrivano da Paderno Franciacorta con il loro marchio “acid”. Propongono una selezione di abiti vintage unisex, pezzi unici con un valore e una storia da raccontare. Infine, da Brescia città ci sarà Francesca Suardi che raccoglie con il suo marchio “Mama Spillas” una vasta scelta di bigiotteria americana vintage: collane, bracciali, spille orecchini e altro.

Ispirandosi ai mercati dell’East London, East Market si propone come un connubio di moda, fai da te e mercato del riciclo che strizza l’occhio alla cucina gourmet, alle nuove tendenze del fashion e della musica. I protagonisti sono sempre gli espositori con migliaia di articoli tra abbigliamento usato, vinili, arredamento, raccolte private, handmade e sneakers. Nella foto Anna Maria Bontempi da Sarezzo