CHIARI – Ladri inseguiti da polizia lanciano pacchi rubati da un camion. Poi fuggono

0

Ieri sera gli agenti della polizia stradale di Chiari sono stati impegnati in un inseguimento tra l’autostrada BreBeMi e il paese della bassa bresciana. Tutto è partito pochi minuti prima delle 22 quando alcuni malviventi a bordo di un furgone con targa bulgara si sono avvicinati a un tir con rimorchio che trasportava pacchi di prodotti cosmetici. Sembra che in qualche modo, forse dopo che il mezzo pesante si è fermato per concedersi una sosta, due ladri sono riusciti a salire sull’autoarticolato e a entrare nel settore dove era deposto il carico.

Il camionista non si sarebbe accorto di nulla, mentre i malviventi gettavano all’esterno i pacchi, poi raccolti dai complici a bordo del furgone. La loro attività si è interrotta nel momento in cui hanno visto le sirene di una pattuglia della polizia che stava arrivando sul posto, forse dopo una segnalazione e durante una normale attività di controllo. Così è partito l’inseguimento, mentre i due ladri che erano sul camion hanno iniziato a lanciare i pacchi contro l’auto delle forze dell’ordine per rallentarne la corsa.

A quel punto sono poi riusciti ad abbandonare il tir e a entrare nel furgone per fuggire. Sono usciti al casello autostradale di Chiari e hanno travolto la sbarra per poi terminare la corsa nei campi del paese. I malviventi hanno poi abbandonato il veicolo fuggendo nella notte. I militari hanno avviato le indagini per risalire alla banda.