LUMEZZANE – “Schegge di cinema”, all’Odeon incontri strani e segreti per “In Bruges”

0

Sesto appuntamento per le “Schegge di Cinema” curate da Enrico Danesi nell’ambito della stagione del teatro Odeon di Lumezzane e quest’anno centrate sui luoghi nell’ambito di “Una città, una suggestione, un film (Anno Primo)”. Mercoledì 17 febbraio alle 20,30 il viaggio nelle città tocca Bruges, con il film “In Bruges” di Martin McDonagh.

Uscito nel 2008 e con la durata di 101 minuti, è ambientato nella cittadina belga dove, a causa di un lavoro andato storto, i killer Ray e Ken (Colin Farrell e Brendan Gleeson) vengono mandati dal loro boss londinese Harry (Ralph Fiennes) ad aspettare che si calmino le acque. Il tempo dell’attesa si dilata in un’atmosfera che diventa surreale, e i due fanno strani incontri con la gente locale, con i turisti, con una ragazza che sembra nascondere oscuri segreti.

McDonagh, già noto in Gran Bretagna e Irlanda per le sue opere teatrali e Oscar per il miglior cortometraggio nel 2006, al suo primo film riesce a realizzare un noir di grande tensione e senza bisogno di effetti spettacolari, usando la città e l’arte di cui sono permeate le sue vie come elemento determinante nell’evoluzione dei personaggi.

Nomination agli Oscar per la miglior sceneggiatura. Ai Golden Globe nomination per il film e per Gleeson, premio a Colin Farrell come miglior attore. L’ingresso è libero.