Credito ed energia, confronto con Confartigianato a Gavardo. “Fare impresa è ancora possibile”

0

Nonostante il contesto economico ancora complesso, è ancora possibile fare impresa in modo competitivo e intelligente? A questo e ad altri interrogativi si è dato una risposta nella serata organizzata dalla Confartigianato di Brescia e Lombardia Orientale durante l’incontro di qualche giorno fa, aperto a tutte le imprese, al centro culturale di via Quarena a Gavardo, in Valsabbia.

Il tema è stato “Credito ed energia: quali benefici per le imprese?” e ha visto gli interventi del presidente della Confartigianato di Brescia e Lombardia Eugenio Massetti, quello della cooperativa artigiana di Garanzia Luciano Manelli, di Pierangelo Fanelli direttore commerciale di Banca Valsabbina e Giovanna Zaina responsabile dell’ufficio Energia di CEnPI.

Ha coordinato l’incontro Giuseppe Amici funzionario della Confartigianato di Brescia. Aggregare le imprese e fare rete con una chiara logica sindacale: è quanto è stato promosso per le aziende che hanno presentato i successi e i vantaggi del proprio consorzio per l’energia, il CenPI, con oltre 15 mila imprese e le garanzie offerte dalla cooperativa artigiana attiva dal 1962. Vantaggi economici che si tramutano in migliore competitività per le imprese, perché “fare impresa oggi, in modo competitivo e intelligente, è ancora possibile”.