VALSASSINA (LC) – Tre bresciani sorpresi dalla nebbia si perdono in montagna. Soccorsi, sono illesi

0

Sabato pomeriggio tre giovani bresciani hanno perso l’orientamento mentre erano impegnati in un’escursione in Valsassina, al confine tra le province di Lecco e Bergamo. I tre ragazzi erano saliti fino alla vetta partendo dalla Valtorta e proseguendo lungo la Val Biandino. Nel momento  del ritorno, però, la nebbia calata in quota li ha sorpresi riducendo la visibilità del percorso.

Così hanno cercato di prendere la strada che a loro pareva quella giusta, ma sono finiti al rifugio Grassi. Intorno alle 16,30 ha iniziato a nevicare e si sono trovati in difficoltà, nonostante fossero equipaggiati di ogni attrezzatura. In quel momento hanno allertato il 112 facendo arrivare sul posto i tecnici della 19a Delegazione Lariana del Soccorso alpino.

Era stato richiesto l’intervento dell’elicottero, ma la visibilità molto ridotta ha impedito la partenza. Sul posto si sono quindi mosse le squadre territoriali della Valsassina e Valvarrone che li hanno raggiunti. I tre giovani erano illesi e sono stati riportati a valle a Introbio. L’operazione di soccorso si è chiusa prima delle 20,30.