BRESCIA – Inseguimento in A4, ladri lasciano l’auto e scappano. E’ la banda dell’Audi gialla?

0

La pista dell’Audi gialla, che nelle scorse settimane è balzata sulla cronaca nazionale dopo vari inseguimenti e a bordo della quale ci sono dei malviventi ancora ricercati, potrebbe portare a Brescia. Ma non si tratterebbe più del veicolo giallo, bensì di una Bmw nera. La scorsa notte, intorno alle 2,30, il mezzo sospetto è stato trovato da una pattuglia della polizia stradale di Verona sull’A4 a Sommacampagna.

Nel momento in cui gli occupanti hanno scoperto di essere sott’occhio, l’autista ha spento i fari e ha accelerato per alcuni chilometri dando il via a un breve inseguimento. Poi hanno accostato in una piazzola di sosta e hanno abbandonato l’auto fuggendo dai campi. Quando la polizia è arrivata al veicolo, ha avviato la perquisizione. A bordo c’erano due pistole cariche, due sacche di polvere esplosiva, picconi, piedi di porco e cavi elettrici.

In seguito hanno poi provato a compiere il percorso che i malviventi – sembra tre – hanno svolto nel buio. Così a terra hanno trovato anche un kalashnikov. Inserendo i dettagli della targa nella banca dati è stato scoperto che l’auto risultava rubata a novembre a Padova e che proprio la targa era stata depredata a Brescia ieri. La polizia scientifica ha avviato l’ispezione sull’auto, mentre si sta verificando se si tratti del mezzo che ha sostituito la nota Audi gialla. Foto tratta dal Corriere.it