LUMEZZANE – Trema ancora la terra in Valgobbia, magnitudo a 1.8. Nessun ferito, né danni

0

Erano circa le 20,30 di ieri quando qualcuno, in Valtrompia, ha segnalato su Facebook di aver avvertito un leggero tremolio. E’ la scossa di terremoto delle 20,10 registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che parla di una magnitudo molto leggera, circa di 1.8, a 4 chilometri di profondità. L’epicentro è stato verificato a Lumezzane, anche se molti hanno ammesso di non aver sentito nulla.

La scossa è stata udita soprattutto nelle zone basse del paese, al confine con Sarezzo, mentre l’eco, seppure in modo marginale, ha colpito anche la media Valtrompia fino alle porte di Brescia e la parte confinante della Valsabbia. Per fortuna il tipo di terremoto è stato lasciato soprattutto alla statistica e non ci sono state segnalazioni di feriti o danni.

Due settimane fa si era registrata una magnitudo di 2.9, a circa 3 chilometri di profondità, con epicentro nella zona di Sarezzo. La superficialità della scossa aveva preoccupato i cittadini, dal momento che era avvenuta in piena notte. Ma nemmeno allora erano stati segnalati danni.