DESENZANO – “Capodanno Sicuro”, tre ricercati dalla polizia, due denunciati e tre da espellere

0

205 individui controllati, oltre 70 veicoli verificati e undici posti di blocco. E’ il risultato dell’operazione “Capodanno Sicuro” messa in campo dal commissariato di polizia di Desenzano del Garda. I militari si sono messi all’opera per prevenire furti e altri episodi negativi durante il periodo di brindisi al nuovo anno. In un caso è stata trovata un’auto, una Skoda, che risultava rubata in Piemonte e a disposizione di tre cittadini rumeni.

Quando gli stranieri hanno notato la presenza dei poliziotti e sono finiti nel mirino, hanno deciso di abbandonare il mezzo e sono scappati verso la campagna dileguandosi nella nebbia. Le forze dell’ordine hanno scoperto che sul veicolo era stata applicata la targa di una Fiat Punto regolare per nascondere quella originale. Durante il controllo, hanno anche notato la presenza di diversi arnesi da scasso.

Sul lungolago, invece, sono stati denunciati altri due sorpresi ad aggirarsi con vari strumenti di scasso tra le auto. Avevano entrambi precedenti penali per reati contro il patrimonio e hanno ricevuto il foglio di via. Alla stazione ferroviaria, infine, sono stati identificati due egiziani e un tunisino, tutti e tre senza permesso di soggiorno. Per questo motivo sono stati fermati e condotti in caserma in vista dell’espulsione.