VALSABBIA – Scomparso da Natale, si cerca un 63enne. Ricerche sul monte San Michele

0

E’ sparito da venerdì, giorno di Natale, Gianluigi Berardi, 63 anni e residente a San Felice del Benaco, sul lago di Garda. L’uomo, che viveva da solo, ha lasciato la propria abitazione portando via vestiti, fotografie e alimenti dal frigorifero. Come se volesse trasferirsi e cambiare vita. Ma poi di lui più nessuna traccia. L’unico elemento è un biglietto in cui chiede di non essere cercato.

Sabato, giorno di Santo Stefano, dopo il ritrovamento della sua auto da parte del fratello e la seguente denuncia di scomparsa, sono stati avviati i soccorsi. Sul posto sono giunti i tecnici della V Delegazione Bresciana del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico che hanno puntato l’attenzione prima in località Fontanelle sopra San Michele di Gardone Riviera verso il rifugio Pirlo, in territorio di Monte Spino.

Alla base da dove sono stati lanciati i soccorsi è giunto anche il fratello dell’uomo che aspetta notizie del congiunto. Oggi i tecnici del Soccorso alpino hanno controllato il Passo dello Spino, il rifugio Pirlo e il Monte Pizzocolo fino al rifugio Campei De Sima, sulle Prealpi Gardesane. Ma ancora nessuna traccia. Dal Cnsas fanno sapere che nelle prossime ore saranno decise le strategie di ricerca, dopo avere considerato e valutato l’attività svolta negli ultimi due giorni. Foto tratta dal GiornalediBrescia.it