TRAVAGLIATO – Si accascia a terra e portato in ospedale, poi muore. Carabinieri indagano

0

Prima una lite furiosa con la compagna, poi l’uscita di casa e infine il malore. Sarebbero queste le cause che ieri sera hanno portato alla morte di un 41enne, Cristian Zanotti, a Travagliato, nella bassa Franciacorta. Gli elementi sono stati raccolti dai carabinieri di Chiari che cercano di verificare ogni fase che ha portato al decesso.

I fatti si sarebbero consumati intorno alle 23,30 quando l’uomo, forse dopo aver bevuto parecchio, è stato protagonista di una lite con la compagna. Poi ha abbandonato l’abitazione e in via Mandorle, nel centro del paese, si è accasciato a terra. Sembra che nessuno abbia assistito alla scena, mentre sarebbe stato un passante ad allertare i soccorsi dopo averlo visto.

Sul posto sono giunte due ambulanze e l’automedica che lo hanno condotto in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia, ma giunto in ospedale è morto. La salma è stata ricomposta all’obitorio dove è stata disposta l’autopsia.