BRESCIA – Si levano pugni dopo sorpasso non “digerito” sul cavalcavia Kennedy

0

Non gli sarebbe andato giù il sorpasso “subito” da un’auto e così ha colpito a pugni i due occupanti. L’episodio è avvenuto oggi pomeriggio, pochi minuti dopo le 16, lungo il cavalcavia Kennedy, nel centro di Brescia. I fatti non sono dettagliati, ma sembra sia stata propria questa la motivazione che ha portato alla rissa. Secondo gli agenti della polizia locale allertati dai passanti, l’auto con a bordo due uomini, padre e figlio, avrebbe sorpassato uno scooter.

Ma il centauro non avrebbe preso bene la mossa del veicolo e così, quando la circolazione gli ha dato occasione di affiancarsi alla quattro ruote, ha bussato a un finestrino. Così i tre, tutti dai 24 ai 63 anni, si sono fermati nelle vicinanze pensando di risolvere la questione senza problemi.

Ma qui il motociclista ha sferrato alcuni pugni ai due parenti. Con la rissa, sono stati allertati i soccorsi, mentre i curiosi si sono avvicinati per capire cosa stesse succedendo. Sul posto è arrivata un’ambulanza della Croce bianca di Brescia che ha portato i due colpiti alla clinica Città di Brescia. Per loro, nulla di grave.