VALCAMONICA – Spaccio, due in manette. Uno beccato a vendere la droga a un ragazzo

0

Nella notte di martedì scorso a Piancamuno, in Valcamonica, i carabinieri di Artogne hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti M.D., 24enne tunisino, residente a Piancogno e domiciliato a Piancamuno. L’uomo, monitorato già da tempo, è stato trovato con un involucro da 5 grammi di cocaina. Dopo la perquisizione della sua casa, i militari hanno trovato un’altra dose, quattro cellulari e 350 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio, oltre a vario materiale utile per confezionare la droga.

L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria e l’uomo è stato sottoposto all’obbligo di dimora a Piancogno in attesa del processo. Un altro caso di spaccio è stato scoperto la notte successiva a Darfo Boario Terme dove i carabinieri locali hanno fermato per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti S.R., 32enne marocchino, residente a Darfo e pregiudicato.

E’ stato arrestato in flagrante mentre dava una dose di cocaina a un giovane del posto. Nel corso della perquisizione a casa, sono state trovate anche dosi di hashish da 5 grammi, 50 euro ritenuti provento dello spaccio, un bilancino di precisione e materiale per confezionare la droga. L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria e l’uomo sottoposto all’obbligo di firma alla caserma dei carabinieri di Darfo in attesa del processo.