RODENGO SAIANO – Fuori strada contro un albero, muoiono mamma e figlio. In coma il compagno

0

Nella tarda serata di sabato si è verificato un tragico incidente stradale tra Rodengo Saiano e Ome, in Franciacorta. Intorno alle 23,30, una Bmw Serie 3 con a bordo Catalin Andrei di 38 anni, la compagna Nicoleta Stavri di 25 e il loro figlio Alexandru di sei mesi è uscita di strada finendo contro un albero. La famiglia di origine romena era appena andata a far visita alla sorella della donna residente a Rodengo, dove è poi rimasto l’altro figlio piccolo a dormire. Nel tragitto di ritorno a casa verso Ome, sulla sp 46, il 38enne avrebbe perso il controllo dell’auto.

Le cause potrebbero essere un colpo di sonno, un malore o per aver perso il contatto con la strada resa scivolosa dalla brina. Il veicolo ha sbandato finendo a lato della carreggiata e contro un albero. La drammaticità dell’incidente ha spinto gli altri automobilisti ad allertare i soccorsi. Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco, insieme alla polizia stradale di Salò per eseguire tutti i rilievi.

I sanitari arrivati sul luogo hanno trovato la donna ormai priva di vita, mentre il figlio è morto poche ore dopo all’ospedale Pediatrico degli Spedali Civili di Brescia. Nella stessa struttura cittadina è stato portato anche l’uomo che si trova in coma. L’altro seggiolino presente sui sedili posteriori era destinato al fratellino di 7 anni del piccolo, rimasto dalla zia. Si è salvato, ma in una vicenda che ha distrutto una famiglia.