LUMEZZANE – Inquinamento da smog, ordinanza su auto e riscaldamento

0

A causa dello smog e dell’inquinamento registrato dalle centraline dell’Arpa a Brescia e in Provincia, diversi Comuni, tra cui Lumezzane, hanno aderito a una convenzione per alcune misure da adottare. In particolare, il livello delle polveri sottili nell’aria ha superato il limite dei giorni consecutivi previsti. Inoltre, fino al 20 dicembre non sono previste piogge e per questo motivo gli inquinanti potrebbero aumentare.

Visto che, secondo l’agenzia regionale, le cause principali sono il traffico e il riscaldamento, il sindaco di Lumezzane ha emesso un’ordinanza per introdurre alcune misure, in linea con gli altri paesi dell’area critica. Si tratta di vietare il transito in paese alle auto euro 3 diesel che trasportano persone dalle 8 alle 18, riduzione di due ore del riscaldamento giornaliero e calo di un grado, dai 20 ai 19 gradi e l’obbligo di tenere chiuse le porte di negozi e attività commerciali dotate di dispositivi che lasciano aperto l’ingresso.

Le disposizioni sono previste dal 15 al 22 dicembre fino alle 18. L’ordinanza potrebbe essere prorogata. Per informazioni si possono contattare l’Ufficio Relazioni col Pubblico allo 030.8929268, quello Ambiente allo 030.8929216 e la polizia locale allo 030.826019.

LEGGI L’ORDINANZA