10 anni di Civitas Valtrompia, festa con la Comunità montana e i Comuni. Gli eventi del 2016

0

La società socio sanitaria della Valtrompia, Civitas, nell’ambito di dieci anni di attività dalla fondazione, è stata protagonista di una serata con la Comunità montana e i sindaci dei diciotto Comuni triumplini per rivivere le tappe fondamentali di crescita della società e per diffondere e condividere la serie di iniziative che verranno organizzate in sinergia con gli enti locali. E’ stata l’occasione per ripensare a Civitas dalla sua fondazione ad oggi, con tre consigli di amministrazione che hanno lavorato e lavoreranno con entusiasmo, impegno, serietà e dedizione.

“Con entusiasmo e un pizzico di follia ci siamo messi in gioco fino in fondo credendo in un progetto non facile, che andava a collocarsi in un luogo in cui storicamente avevano sempre operato consultori Asl – dice Emanuela Saottini, presidente di Civitas dal 2005 al 2012.- Prima in collaborazione con la Comunità montana, poi si è allargata ai diciotto Comuni della valle con enorme soddisfazione perché hanno dimostrato e continuano a dimostrare fiducia nel progetto”.

“Dalla loro fondazione i consultori avevano costruito luoghi di incontro familiare e avevano acquisito stima sul territorio, per cui abbiamo scelto di innalzare la conoscenza in valle della professionalità dei loro operatori, in un’ottica di ampliamento, perfezionamento e competitività dei servizi offerti – aggiunge Agostino Damiolini, presidente dal 2012 fino a quest’anno.- Abbiamo provveduto alla riqualificazione delle sedi consultoriali, portando a termine il progetto di collocare in ognuna un apparecchio ecografico e aprendo nuovi servizi, fra cui l’ambulatorio ginecologico per donne con disabilità.

Abbiamo inoltre perfezionato e uniformato gli strumenti di comunicazione esterna, rendendoli dinamici e di facile consultazione per gli utenti”. L’attuale presidente Riccardo Frati dice che “il nuovo consiglio si è trovato a guidare una società che ha raggiunto un buon livello di professionalità, capacità di muoversi sul territorio e ha creato una buona rete con i servizi e si è prefissato di continuare ad operare in stretta collaborazione con le amministrazioni comunali, la Comunità montana, Asl e terzo settore, cercando di cogliere sempre i bisogni dei cittadini della Valtrompia per fornire loro una risposta tempestiva e adeguata”.

CIVITAS: GLI EVENTI DEL 2016